W I BAMBINI FUTURO DELL'UMANITA'

Vota questo articolo
(3 Voti)

Per questo inizio di anno catechistico 2019-2020 abbiamo chiesto a educatori, animatori e genitori dei bambini e ragazzi di esprimere un pensiero sulle sensazioni che attraversano il loro cuore cominciando questa nuova avventura. 
Ne è scaturito un collage di istantanee che fotografano in modo semplice e genuino il variopinto mondo dei nostri gruppi parrocchiali di catechismo che sono in Matierno, Cappelle e Pastorano. 
Buon anno ...e buona lettura! 

Piacevole ritrovare i tanti bambini e giovani. Uniti spero si possa arrivare lontano...... (Una mamma)
Sarò all'altezza ? Spero di essere all'altezza e di trovare nella bibbia le risposte ai miei tanti dubbi... (Una catechista)
...Si sono presentati bambini del passato, cresciuti e più  sicuri ,e bambini" nuovi" un po' piu' timidi ed impauriti ....
Sempre gioiosi ed energici sono stati coinvolti nei giochi e si sono divertiti tanto..
Con il visino rosso uno di loro  mi ha detto:"questo giorno mi è  piaciuto".
Un altro mi ha abbracciata stretta, felice di rivedermi...
In Chiesa , nei banchi, non tutti  erano molto abituati all'attenzione, ma al momento ci basta che ci siano. ...
Una gioia e soddisfazione interiore,  alla fine della giornata ripaga la stanchezza fisica.....
Piano piano, "a piccoli passi " , come quelle orme tracciate, mi dico, li  portiamo a Gesù ...
E si sa che Lui non aspetta altro che di accoglierli... (Una catechista)
Sono contenta di essere una catechista....l'immagine più  bella è  quella dei bambini che si divertono,  amorevolmente guidati dai bravissimi giovani animatori...
Poi, sempre gioiosi entrano in Chiesa....
"Passo dopo passo ", come quelle orme varipopinte a terra, li portiamo a Gesù.
Lui che non aspetta altro che di accoglierli .... 
Munite di coltellini, stracci olio di gomito cancelliamo alla buona le orme  da terra......
Ma solo in Chiesa....
Quelle sagome con i loro nomi, sono indelebili. (Una catechista) 
È sempre sorprendente vedere con quanto amore e entusiasmo accogliete e guidate i nostri figli. Grazie, carissimi catechisti per essere nostri collaboratori nella crescita umana e spirituale dei nostri figli (Una mamma) 
Ieri l'arcobaleno dell'amore ha colorato il nostro oratorio: ogni bambino, ogni ragazzo presente ha contribuito con il proprio colore della sua unicità a regalarci quell'emozione unica che proviamo quando ci capita di osservare un arcobaleno.  
Auguriamoci in questo nuovo anno catechistico di liberarci da quell'affermazione "si è fatto sempre così " e di affidarci alla freschezza del Vangelo, ai sogni ed ai desideri dei nostri ragazzi! (Una catechista) 
Ieri per me è stata una giornata ricca di emozioni. Il solo vedere i tanti bimbi arrivare al catechismo ha aperto il mio cuore. Sono stata felice che i genitori e i bimbi hanno accolto la chiamata. Spero solo che con l’aiuto del Signore io riesca a portare al termine questo mio compito e di essere all’altezza di guidare loro in questo cammino di fede. (Una catechista) 
Per me è stata un'apertura del catechismo segnata da una calorosa accoglienza sia da parte dei catechisti che dei giovani. Insieme ,con tanto amore e con tanta collaborazione siamo riusciti, nel nostro piccolo, a far divertire i bambini. I loro sorrisi si sono intrecciati con i nostri e con quelli di alcuni genitori presenti. C'e' stata veramente una bella armonia. (Una catechista) 
È stato bello rivedere bambini e ragazzi divertirsi giocando e festeggiando l'inizio dell'anno catechistico. Rivedere la chiesa piena di bambini e la loro vivacità mi ha riempito il cuore di gioia e poco importa se tutto ciò ha creato un po' di confusione. Dopotutto Gesù ha detto "lasciate che i bambini vengano a me". Ebbene, sta a noi catechisti far comprendere ai bambini come vivere la messa, la nostra missione è far innamorare di Gesù. Per citare le parole del papa, un suo commento sui catechisti: "Fare i catechisti non è un lavoro ma una missione, si è catechisti sempre e tutta la vita gira intorno a questa missione". È un dono ricevuto dal Signore e si deve a sua volta trasmetterlo con amore, creatività ed io spero di riuscire a svolgerlo affidandomi a Lui affinché i bambini possano vederlo attraverso i miei occhi (Una catechista) 
Che gioia vedere in chiesa di nuovo tutti i bambini, ho visto molti bambini nuovi e tutti gioiosi. Anche adulti e ragazzi li ho visti uniti.   Signore Gesù aiutaci a far capire quanto è grande il Tuo amore. (Una catechista) 
Il Sabato, da Matierno a Cappelle a Pastorano si sente un solo grido di gioia, quello dei bambini e ragazzi che imparano a conoscere Gesù facendo un piacevolissimo chiasso. (Una catechista) 
I bambini sono la nostra ricchezza il nostro futuro; con loro semplicità la loro gioia la loro schiettezza insegnano loro a noi e quindi
stare con loro può solo arricchirci di amore puro
W i bambini (Una catechista) 

Ultima modifica il Lunedì, 14 Ottobre 2019 06:05

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Design by Alessandro Paolillo
Copyright © 2013 JoomlaPlates.com