FESTA DELLA COMUNITA' 2019

Vota questo articolo
(3 Voti)

Matierno 23 settembre 2019, festività liturgica di san Pio, a cura di don Vi.  "La Parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell'anima e dello spirito, delle giunture e delle midolla e scruta i sentimenti e i pensieri del cuore. (Eb 4,12)

Tre chiese, un unico cuore, uniti oltre le divisioni campanilistiche, per un futuro radioso, per non scomparire nell'anonimato del mondo che spegne la gioia e accende il qualunquismo.  Carità, preghiera nella messa domenicale (Pasqua del Signore) e catechesi saranno i cardini portanti della nostra comunità che è in Pastorano-Cappelle-Matierno, in cammino sotto la guida paterna e amorevole di don Marco Raimondo, ovviamente il tutto condito dalle molteplici attività degli oratori che con i propri referenti hanno coperto con numerosissime manifestazioni l'aspetto ludico e culturale che da sempre è vanto della nostra comunità.  A questo proposito c'è da segnalare la rinascita del corpo teatrale a Pastorano, la collaborazione con i Rotary-est e le domeniche della salute, la Mission Cup e i tornei estivi.  Non da meno la nascita dell'oratorio a Matierno con tante manifestazioni che dovranno essere intensificate quest'anno, sotto l'esempio dei giochi di fine estate. Cappelle con la riconferma dei giochi di primavera fiore unico nel giardino degli oratori salernitani, la casa di babbo Natale e aspettando la befana.

Tutti quindi riuniti presso la chiesa Nostra Signora di Lourdes in Matierno per la Festa Della Comunità 2019 che ha visto partecipi in voce e cuori molti collaboratori che a vario titolo hanno promesso il fedele servizio verso i fratelli.  Presenti gli aderenti ai gruppi di preghiera, i catechisti, i collaboratori degli oratori, il gruppo giovani, il gruppo caritas, la schola cantorum e la maggior parte di tutti i collaboratori a vario titolo.

Durante l'omelia don Marco ha illustrato le linee guida della pastorale di quest'anno legata al tema delle lettere di san Paolo.  Quattro gli ambiti di formazione con incontri mensili: catechisti, liturgia, oratori e caritas zonale. A parte ci sarà la catechesi per il gruppo giovani, per le aderenti ai gruppi di preghiera con la collaborazione delle ancelle del Sacro Cuore di santa Caterina Volpicelli, la scuola di preghiera con il movimento della pro sanctitate e il gruppo dei ragazzi delle scuole media. Novità per il corso di cresima mentre quello prematrimoniale partirà da un incontro nella sede della caritas parrocchiale. Continuano le giornate eucaristiche dei primi venerdì come l'adorazione in ogni venerdì della settimana, insomma non c'è giorno che non ci sia comunità, voglia di pregare, di stare insieme e di formarsi.

Tornando alla messa di ieri sera, ai lati dell’altare hanno fatto bella mostra: un cesto con 100 buste e 100 piume colorate (per scrivere e chiudere nel segreto l'impegno di quest'anno e la piuma colorata per farcelo ricordare sempre), un altro cesto con le agende pastorali 2019\2020 e un altro con le brochure degli incontri di catechesi, quali strumenti di traccia per le attività di quest'anno pastorale che si snoderà nel solco dell'Apostolo dei Gentili di Saulo di Paolo: la parola come spada...

A fine messa, con una piccola processione partita dalla chiesa, è stata ricollocata la statua di San Pio nel nostro quartiere, la precedente andò distrutta dalle intemperie atmosferiche lo scorso anno e che grazie ad una raccolta comunitaria organizzata da don Marco, ora fa bella mostra di se nella sua sede abituale dopo la benedizione.

Un lieto fine per un lieto anno sotto la guida di San Paolo e la benedizione di san Pio...

 

Ultima modifica il Martedì, 24 Settembre 2019 17:41

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Design by Alessandro Paolillo
Copyright © 2013 JoomlaPlates.com