Avvento un fermento di fede, un fuoco che arde nella preghiera e nella verità.

Vota questo articolo
(3 Voti)

Pastorano-Cappelle-Matierno 01/02 Dicembre 2018. 

Avvento tempo di attesa per qualcosa che accadrà indipendentemente dalla nostra volontà, ma dove la nostra comunità  si prepara con fermento, ardore, fede, speranza e da una vera vena di carità cristiana che tutto copre e tutto risana. 

Tra sabato e domenica, tutti uniti al nostro pastore don Marco Raimondo, nelle tre chiese si è vissuto in modo sinergico la prima domenica di Avvento.  Seguiremo nelle foto e nei racconti di Andrea Minella, Luca Scovotto e Mimmo D'Amore come la comunità ha partecipato alle tre messe dedicate.  Domani invece daremo ampio spazio alla bellissima iniziativa “Domenica in Salute” curata insieme al club Rotary Salerno Est che ha offerto la disponibilità del Dott. Antonio Brando, stimato professionista e Socio del Club, per  un  consulto  e la visita gratuita a una quindicina di adolescenti.

Veniamo al racconto sinergico delle tre chiese dal riassunto degli scritti e dalle foto inviati da Andrea Minella, Luca Scovotto e Mimmo D'Amore.

Un fermento di fede, un fuoco che arde nella preghiera e nella verità, continuando nella tradizione con la dodicina dedicata all'Immacolata a Cappelle ogni mattina alle ore 06.00, alle prove del coro dei piccoli a Matierno, nei preparativi a Pastorano per il Natale e la casa di babbo Natale a Cappelle, passando per il SS Rosario del 2 del mese, al gruppo giovani e al corso pre matrimoniale, non dimenticando la scuola di preghiera con le nostre preziose amiche della Pro Sanctitate e al centro l'adorazione del primo venerdì con la cura spirituale per i nostri ammalati e il centro di ascolto sempre aperto alle esigenze di un territorio martoriato e a volte abbandonato.

Tutto questo e altro il nostro prezioso don Marco sta portando avanti con amore e umiltà.

Con la prima domenica di Avvento si apre un mese che vedrà coinvolta la nostra comunità in iniziative che si svolgeranno in tutte e tre le comunità senza sovrapporsi, dando modo a tutti di partecipare in spirito di comunione e fratellanza.

Identico il segno nelle tre chiese, all'insegna dell'entusiasmo e della voglia di pedalare e migliorare. 

Tutti i bambini hanno fatto un cartellone dove ogni domenica sarà aggiunto un particolare per far si che la nostra bici da corsa raggiunga con gioia, fede, speranza e carità l'ambito traguardo della preghiera che risana e che riporta in vita.

Nella prima domenica abbiamo aggiunto un gonfietto, per dire: "Ero a terra e la preghiera, la vicinanza con Gesù, la comunione tra noi mi fa ritornare pimpante, con entusiasmo, spirito di iniziativa e intraprendenza".

Nelle tre messe don Marco ha domandato ai bambini presenti, ma anche agli adulti, cosa li entusiasmava.  Le risposte variegate ma con al centro sempre il messaggio del Vangelo: La voglia dell'incontro con l'altro che risana e che fa gioire.

A Matierno Don Marco, ha benedetto il presepe realizzato dall'oratorio (ideato diversamente rispetto all'anno scorso con un'aggiunta oltre alla grotta di un piccolo paesaggio) mentre i bambini in coro hanno cantato "Tu scendi dalle stelle", dando un saggio della loro bravura e preparazione (provano due volte a settimana con i loro animatori) in vista del giorno 27 Dicembre dove ci sarà un vero e proprio concerto di Natale.

Che dire più? La comunità non è mai stata così viva, così unita e così vogliosa di seguire il proprio pastore.

Di seguito le foto 

 

 

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 03 Dicembre 2018 09:24

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Design by Alessandro Paolillo
Copyright © 2013 JoomlaPlates.com