Catechesi e Preghiera: la strada è solo questa...

Vota questo articolo
(4 Voti)

Matierno 26 gennaio 2017.  Consiglio pastorale parrocchiale.  "Non c’è bellezza che valga se non c’è una verità da riconoscere e da seguire, se l’amore scade a sentimento passeggero, se la felicità diventa miraggio inafferrabile, se la libertà degenera in istintività" con questa frase di papa Benedetto XVI don Marco Raimondo ha inteso aprire i lavori per il consiglio pastorale parrocchiale.  Un anno che deve proseguire nel solco della preghiera, intesa come messa domenicale e adorazione eucaristica e nella catechesi, intesa come incontri del giovedì per la famiglia, i catechisti, i portatori e i giovani.

Lucida l'analisi (invito amorevole verso i propri figli) fatta dal nostro pastore su cosa dev'essere o non essere la nostra comunità:

Alveare laborioso o formicaio frenetico?

Casa famiglia o condominio?

Fucina missionaria o officina pastorale?

Ovile o recinto?

Ad ognuno di noi la risposta... ma che sia una risposta meditata e che parta dal cuore, che non sia figlia dell'arroganza e della presunzione, ma che pressupponga un chiaro invito:  

Gesù cosa farebbe al mio posto?

Buon proseguimento di anno pastorale a tutti affinchè la nostra chiesa sia sempre più...

CHIOSTRO e non cortile....

 

Ultima modifica il Venerdì, 27 Gennaio 2017 11:55

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Design by Alessandro Paolillo
Copyright © 2013 JoomlaPlates.com